Via del Faggio, 111 • 97100 Ragusa (RG)
+39 320 8477577

Sangiovart 2015: ecco la giuria, gli ospiti del 28 agosto e le novità della 3° edizione

Procede a ritmo sostenuto la macchina organizzativa della terza edizione di Sangiovart, il concorso musicale ideato dall’Associazione Shine Records di Ragusa, in collaborazione con la Cattedrale di San Giovanni Battista, l’Amministrazione
comunale
e il Comitato dei Festeggiamenti patronali. Oggi in conferenza stampa, alla presenza di Don Gino Alessi e dell’assessore alla cultura, Stefania Campo, sono state illustrate le ultime novità del contest la cui finale si terrà il 28 agosto a partire dalle ore 21 in piazza San Giovanni a Ragusa. “Abbiamo creduto subito in questo bel progetto – ha dichiarato Don Gino – perché i nostri giovani devono poter avere palcoscenici come questi per mettere in mostra il loro talento e le loro abilità”.

“Ci sono tantissimi ragazzi – ha proseguito l’assessore Stefania Campo – che hanno grandi talenti e dovranno esser loro a rappresentarci al di fuori dei confini locali. Vanno quindi, sostenuti e aiutati e dobbiamo essere fieri di loro”.

Sono stati anche ufficializzati i nomi dei dieci componenti la prestigiosa giuria tecnica. Personalità indicate nell’ottica del rafforzamento del network discografico che aiuterà i vincitori ad accedere con più facilità nel mondo della musica.

Ad aver accettato l’incarico a titolo gratuito e il cui voto, espresso on line, peserà per il 70% nella scelta dei finalisti della serata del 28 agosto, sono:

Vincenzo Capasso: autore e compositore, che vanta anche collaborazioni con Mina.

Lorenzo Sebastianelli: autore, scrittore e musicista.

Marcello Spiridioni: mastering engineering che ha all’attivo importanti collaborazioni con Lucio Dalla, Lucio Battisti e Renato Zero.

Maria Totaro: project manager per la M&M Line Production.

Gabriella Rinaldi: presidente dell’associazione culturale Poggio Bustone che organizza l’omonimo premio; il vincitore di Sangiovart 2015 sarà ammesso alle semifinali del Premio Nazionale Poggio Bustone 2016.

Luca Galeano: chitarrista e compositore, ha collaborato con artisti del calibro di Sugarfree, Tinturia ed Edoardo Bennato.

Alberto Asero: vibrafonista professionista e ideatore del Premio Giardini Naxos – Valle dell’Alcantara.

Vincenzo Cavalli: rappresentante di Sonoria Studiorec, vanta collaborazioni con Carmen Consoli e Paolo Buonvino.

Giovanni Dall’O’ e Vera Sorrentino, rispettivamente direttore artistico di Sangiovart e vice presidente dell’Associazione Shine Records.

Nella sera della finale, la giuria sarà presieduta da Roberto Cacciapaglia, celeberrimo pianista, autore di “Three of life suite”, musica composta per l’Albero della Vita, che il primo maggio 2015 si è acceso di suoni e colori per celebrare l’apertura di EXPO 2015. Il Maestro omaggerà Ragusa con l’esecuzione di alcuni suoi brani, direttamente dal palco di Sangiovart.

Successivamente, con al suo fianco i già citati Vincenzo Cavalli ed Alberto Asero saranno decretati i nomi dei tre vincitori del contest. Chi si aggiudicherà il primo premio riceverà una produzione discografica di un brano con arrangiamento, registrazione, missaggio, mastering, videoclip, distribuzione su iTunes e promozione.

A fianco della giuria tecnica, ci sarà la giuria popolare, che potrà esprimere le proprie preferenze attraverso gli insight nella pagina Facebook dedicata al concorso. Si potrà votare fino alle ore 12 di domenica 16 agosto e il 18 agosto sarà possibile conoscere i nomi dei finalisti, divisi nelle categorie junior e senior. Le iscrizioni, già aperte, hanno avuto una proroga e si chiuderanno definitivamente l’8 agosto.

“Stiamo dando il massimo – ha concluso il direttore artistico, Giovanni Dall’O’ – per regalare un concorso di alto livello. Il nostro scopo resta quello di avvicinare i giovani alla musica a 360°, compresa quella d’autore e strumentale” .

Nel corso della conferenza stampa odierna sono stati resi noti anche i nomi degli ospiti che si esibiranno il 28 agosto. Sul palco la band dell’Onorata Società, Deborah Italia, Didie Caria e, naturalmente, le due vincitrici dell’edizione 2014 di Sangiovart: Rosy Castello e Sofia Minauda. Entrambe, il 31 luglio, con i loro inediti, saliranno sul palco della serata di anteprima del Premio Ragusani nel Mondo.

24 Luglio 2015